EQUILIBRIO in tutti i sensi
Pilates - Pilates Postural - Trx - Bosu - Gravity - Medibow - Postural Baby - Lezioni in personal su b.a.z.
Gioco Danza - Propedeutica - Danza classica - Danza contemporanea - Hip hop - Flamenco

SERVIZI

  • Nutrizionista
  • Fisiatra
  • Posturologo
  • Naturopata

SALA MASSAGGI

  • Svedese
  • Hot Stone
  • Ayurvedico
  • Riflessologia
  • Massaggio Campane Tibetane
Cosa è il BOSU?

BOSU è un acronimo per “both sides up” (“su entrambi i lati”). Il BOSU Balance Trainer può essere utilizzato per differenti tipi di allenamento dell’equilibrio. Questo ibrido attrezzo per il fitness nasce in campo medico, ma è utilizzato anche come mezzo per un allenamento funzionale, dell’equilibrio, e specifico per i vari sport. La fisiologia neuromuscolare, che aiuta a definire il movimento umano, costituisce il fondamento scientifico di questo approccio completo all’allenamento. Si può ben dire che il BOSU Balance Trainer offre molteplici possibilità di fare esercizi più piacevoli ed efficaci sia alle persone comuni che agli appassionati di fitness, sia agli atleti molto allenati.

L'allenamento integrato dell'equilibrio
Il BOSU Balance Trainer è un mezzo veramente unico per allenare l’equilibrio, la stabilità del core e la propriocezione; può essere integrato con tutti i tipi di allenamento fitness, o impiegato a sé come metodo di condizionamento funzionale.

Il BOSU può essere utilizzato per o con:
• il condizionamento sportivo, l’allenamento aerobico o anaerobico
• l’allenamento della stabilizzazione, dell’equilibrio e dell’agilità
• l’allenamento della forza, della stabilità e della flessibilità del tronco
• l’allenamento della forza, della stabilità e della flessibilità di tutto il corpo
• programmi di fitness già esistenti
• altri attrezzi per l’allenamento

Integrazione dell'equilibrio con l'allenamento della resistenza e della forza muscolare
Con il BOSU Balance Trainer è possibile eseguire in modo efficace esercizi specifici per la resistenza e per la forza muscolare. Attraverso una molteplicità di movimenti statici e dinamici è possibile migliorare la capacità di sostenere la produzione di forza muscolare fino ad alti livelli. La piena continuità della forza, che si estende da un livello basso di resistenza muscolare fino al massimale di forza e di potenza, può essere allenato integrando l’equilibrio e la stabilizzazione. Utilizzando molteplici e differenti esercizi si svilupperà la potenza muscolare, la forza e la resistenza funzionali, allenando e coordinando, allo stesso modo e contemporaneamente, le reazioni di equilibrio.

Integrazione dell'equilibrio con il condizionamento sportivo
Il condizionamento sportivo è, per sua natura, dinamico. Le tipologie di movimento sportivo che possono essere allenate con il BOSU includono la forza, la resistenza e la potenza muscolare, il condizionamento cardiovascolare, l’agilità, l’equilibrio, la propriocezione e la flessibilità. Attraverso molti e differenti esercizi di equilibrio statico (per esempio reggersi su una gamba sola), e di equilibrio dinamico (saltare verticalmente e ricadere sulla cupola), è possibile ottenere risultati pressoché illimitati relativi al transfer specifico per quasi ogni tipo di sportivo o di tipo ricreativo utilizzando uno, due o anche più BOSU.

I benefici dell'allenamento dell'equilibrio
Gli esercizi con il BOSU sollecitano sia la mente che il corpo a contribuire a mantenere una postura corretta e l’equilibrio. L’allenamento con il BOSU richiede che si mantenga fisso il centro di gravità sulla superficie dinamica, sempre mutevole, creata dalla cupola piena d’aria. Qui di seguito sono riportati alcuni benefici che ci si può aspettare dall’allenamento dell’equilibrio:
• L’allenamento dell’equilibrio migliorerà la coordinazione, l’equilibrio stesso e la funzione neuromuscolare. L’allenamento dell’equilibrio ha molteplici applicazioni, dalla riabilitazione e dalle esigenze quotidiane di movimento, fino al miglioramento del movimento funzionale e delle prestazioni sportive.
• L’allenamento dell’equilibrio sviluppa il sistema di feedback sensoriale e lo mantiene preciso e ben funzionante. Questo si traduce in un allenamento neuromuscolare che migliora e incrementa l’efficienza del movimento, indipendentemente dall’attività.
• L’allenamento dell’equilibrio su una superficie dinamica, dalla consistenza simile ad un gel (come la cupola riempita d’aria del BOSU), richiede ai muscoli uno sforzo armonico, che si evidenzierà in una postura migliore e in esperienze di movimento funzionale. Nelle situazioni di vita reale siamo raramente chiamati a isolare la muscolatura. Al contrario, l’allenamento dell’equilibrio chiama in causa forze di movimento, di stabilizzazione e di contro-bilanciamento che riproducono molto da vicino le attività e le mansioni della vita quotidiana.
• L’allenamento dell’equilibrio migliora l’esecuzione, l’efficienza e la sicurezza del movimento.
• L’allenamento dell’equilibrio aiuterà a sviluppare l’equilibrio e la forza stabilizzatrice che comportano una migliore resistenza posturale.
• L’allenamento dell’equilibrio aiuterà ad eliminare gli sbilanciamenti neuromuscolari e a migliorare la funzionalità quotidiana.
• L’allenamento dell’equilibrio creerà un nuovo senso di consapevolezza del proprio corpo, di posizionamento del corpo, di allineamento posturale, e sicurezza nel movimento.
• L’allenamento dell’equilibrio, richiede una risposta integrata da parte sia del corpo che della mente. Questo tipo di “allenamento mentale” ha come risultato il raggiungimento di una forma funzionale, di tutto il corpo.
• L’allenamento dell’equilibrio può introdurre nel programma di condizionamento generale o atletico una componente di divertimento o di gioco.

Integrazione dell'equilibrio con l'allenamento cardiovascolare
Mentre ci si allena con il BOSU si può camminare, correre, saltellare, saltare e fare dei balzi. Tali attività ritmiche possono non solo essere messe in sequenza per un workout aerobico, ma anche essere messe in progressione o in sequenza per sfidare il sistema d’energia anaerobico. Sia che si lavori ad un’intensità bassa che potrebbe essere mantenuta per un tempo pressoché illimitato, sia che si stia incrementando l’intensità con intervalli anaerobici, si sperimenterà la sollecitazione dell’equilibrio dinamico e della stabilizzazione. Questo tipo di allenamento riproduce l’aspetto “reale” dello sport e i requisiti dei movimenti della vita quotidiana, dove l’allenamento cardiovascolare si trasferisce al movimento che si compie nella vita reale, effettiva. La sollecitazione dell’emissione e dell’utilizzazione (VO2) di ossigeno da parte del corpo non è esclusiva dell’allenamento con il BOSU, ma gli elementi che il BOSU fornisce in più – il divertimento, la stabilizzazione, la sfida dell’equilibrio e lo specifico rimando alle esigenze di movimento nella vita quotidiana – rendono questo tipo di allenamento molto gradito e preferibile.

Integrazione dell'equilibrio con l'allenamento della flessibilità
Con il BOSU è possibile insegnare sia l’allungamento passivo che quello attivo con il sostegno e/o con la sollecitazione dell’equilibrio. L’allungamento attivo utilizza i muscoli del corpo per muovere una parte del corpo stesso, mentre quello passivo si avvale della forza di gravità o di una forza esterna per esercitare una tensione di allungamento sul muscolo o sui muscoli presi come obiettivo. Stando in ginocchio sulla cupola del BOSU è possibile eseguire un allungamento dinamico e attivo muovendo la parte superiore del corpo verso il basso, verso l’alto, lateralmente, o allungandosi per raccogliere delle carte disposte in vari punti sul pavimento, o toccando e/o riposizionando coni che sono stati disposti molto vicino alla cupola. L’allungamento sul BOSU può variare da un approccio statico e passivo fino a quando ad uno attivo e dinamico, che sollecita l’equilibrio.

Integrazione dell'equilibrio con l'allenamento del core
Molte posizioni effettuate con il BOSU Balance Trainer permettono di realizzare il condizionamento del tronco nelle due forme di stabilizzazione e di movimento-isolamento del tronco. Gli addominali possono lavorare in modo funzionale stando in piedi, in ginocchio o seduti sul BOSU, giacendo su un lato, in posizione prona o supina, e possono essere sollecitati con esercizi tradizionali di isolamento o stabilizzazione, dove lo scopo dell’esercizio stesso è mantenere la colonna in posizione neutra o, comunque, correttamente allineata. Se l’obiettivo è l’allenamento cardiovascolare, della forza e della flessibilità, (o dell’equilibrio, dell’agilità e del movimento atletico) il workout con il BOSU Balance Trainer integra il concetto di “equilibrium del corpo” con un approccio fitness globale e introduce un elemento che potrebbe essere ben definito come “divertimento” o “gioco”. Un tale approccio al workout, combinato con un unico programma di allenamento dell’equilibrio, si risolve in un programma che migliora la percezione e l’equilibrio attraverso esercizi sistematici ed esercitazioni progressive e stimolanti.